[MAGENTO2] How to install Magento 2 (v2.2.x) to localhost LAMP (PHP v7.1 or later)


Salve a tutti,

dopo ripetuti tentativi per installare Magento 2 sono riuscito a  trovare gli step corretti per installarlo in locale:

Steps:

  • Registrarsi al Magento Marketplace
  • Validare e confermare la email di registrazione
  • Accedere al profilo del Marketplace e procedere con la creazione di una nuova Access Keys
  • Installare composer
    curl -sS https://getcomposer.org/installer | php
    mv composer.phar /usr/local/bin/composer
  • Controllate che con il comando composer -v funzioni
  • entrare nella vostra root del web server ( di solito /var/www/html )
  • Installare magento da repo.magento.org
    sudo composer create-project --repository-url=https://repo.magento.com/ magento/project-community-edition magento2
    
  • ora vi chiederà di inserire le credenziali per repo.megento.com copiatele e inseritele dal vostro profilo delle Access Keys
    • Username = Public Key
    • Password: Private Key
  • Vi chiederà di salvarle, fatelo 🙂 [Y]
  • Aspettate che completi la procedura.
  • Al termine della procedura eseguite questo comando per dare i permessi completi (OCCHIO solo per installazioni locali)
    cd /var/www/html/magento2 && sudo chmod -R 777 ./* && sudo chmod u+x bin/magento
  • Successivamente esportate il bin per poter usare i comandi CLi di magento ovunque nella sessione della bash corrente
    export PATH=$PATH:/var/www/html/magento2/bin
  • (opzionale) Potreste aggiungere questo EXPORT anche nel vostro ~/.bashrc
  • Successivamente create un database chiamato magento nel vostro MySQL
  • Ora installate il Core di magento con le dipendenze che servono con questo comando:
    magento setup:install \
        --base-url=http://localhost/magento2/ \
        --db-host=localhost \
        --db-name=magento \
        --db-user=root \
        --backend-frontname=admin \
        --language=en_US \
        --timezone=Europe/Rome \
        --currency=EUR \
        --admin-lastname=Admin \
        --admin-firstname=Admin \
        [email protected] \
        --admin-user=admin \
        --admin-password=admin123 \
        --cleanup-database \
        --use-rewrites=1
  • NOTE: Se avete una password per accedere al database potere aggiungere un’ulteriore parametro –db-password=PASSWORDaggiungete il parametro agli altri e sostituite PASSWORD con la vostra password per il DB
  • Avviare la procedura e attendere che finisca:
  • Avrete una cosa del genere a terminale:
  • Ora accedete al Database magento e eseguite questa query:
    insert core_config_data (config_id, scope, scope_id, path, value) values (null, 'default', 0, 'dev/static/sign', 0);

    NOTE: Questa query risolve il problema del versioning della cache e dei contenuti statici ( INFO )

  •  Ora tornate alla riga di comando e pulite la cache di magento con questi due comandi
    magento cache:clean
    magento cache:flush
  • Ora ridate i permessi 777 alla directory di magento2
    sudo chmod -R 777 ./* && sudo chmod -R 777 ./
  • Ora nonr esta che effettuare un deploy dei contenuti statici con questo comando:
    magento setup:static-content:deploy -f
  • Ora non vi resta che provare http://localhost/magento2
  • NOTE: nel caso in cui il front end non si visualizzi correttamente cambiate lingua all’installazione eseguendo questa query al DB:
    UPDATE `core_config_data` SET `value` = 'en_US' WHERE `config_id` = '3';
    

    Ora cancellate la cache e ricaricate la pagina:

    sudo chmod -R 777 ./ && sudo chmod -R 777 ./*
    magento cache:clean
    magento cache:flush

     

  • Fine, accedere al frontend: http://localhost/magento2

Requirements:

 



VI RICORDO CHE È TUTTO A SCOPO ILLUSTRATIVO.

NON MI ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITÀ NELL’ USO CHE NE FARETE.

IO E I MIEI TUTORIAL NON NE SIAMO RESPONSABILI.

UTILIZZARE SOFTWARE CONTRAFFATTO E' UN REATO.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti piacerebbe offrirmi un caffè? Con PayPal è facile


Vincenzo

Vincenzo

Full Stack Web && Mobile Developer Un piccolo blog che ho reso libero come diario personale, se serve a me, potrebbe servire ad altri.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami