Salve a tutti,

dopo un pò di tempo torno a scrivere sul mio diario un’articolo al quanto utile (spero <_<). Mi sono imbattuto a dover formattare una pendrive in fat32 su di un serverino linux, per poter esportare dei dati per poi farli leggere ad un windows XP (fuck) aggiornato al SP1 (double fuck). Dato che molti miei amici mi chiedevano come fare, allora scrivo due righe al mondo da buon linuxiano 😀Allora per prima cosa dobbiamo avere il set mkfs che contiene tutti i tool necessari per formattare e installare filesystem (il set di tool è disponibile solitamente in qualsiasi distro linux forse chiamato in modo diverso). Sulla mia macchina, con installato ArchLinux, il paccetto è dosfstools... bene installiamolo

Questo comando ci da la suite di mkfs.vfat e mkfs.msdos (a noi interessa ovviamente il vfat).
Bene, fatto questo procediamo a riconoscere la nostra chiavetta, colleghiamola e apriamo il nostro terminale linux e digitiamo:

ed avremo una cosa simile

solitamente il nostro dispositivo USB è l’ultimo riconosciuto, nel mio caso /dev/sdc1 (gli altri sono HardDisk o ulteriori periferiche)

bene assicuriamoci che la nostra pendrive sia smontata (altrimenti la formattazione non andrà a buon fine), per farlo eseguiamo:

ovviamente nel mio caso /dev/sdc1, nel vostro caso, sostituitelo con il UUID della periferica. Alla scritta Not mounted il device è stato smontato ma resterà comunque collegato e riconosciuto da fdisk.

Ora non ci resta che avviare la formattazione e l’installazione del nuovo filesystem, il comando è il seguente:

Ora vi spiego i vari parametri passati:

-F richiama il filesystem da installare ovvero FAT
32 è la versione FAT da installare (possibilità di inserire 16 o 32)
-n sta ad indicare la LABEL (etichetta) della vostra pendrive ma è opzionale
/dev/sdc1 è ovviamente la vostra periferica USB smontata in precedenza

E’ tutto, spero servirà a qualcuno

Ciauz 😀


PROCEDURA PER IL DOWNLOAD

1. Clicchiamo su DOWNLOAD e si aprirà una nuova pagina con un contatore di secondi.

2.Attendiamo i 5 secondi e clicchiamo su "AVANTI" come nella foto.


VI RICORDO CHE È TUTTO A SCOPO ILLUSTRATIVO.

NON MI ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITÀ NELL’ USO CHE NE FARETE.

IO E I MIEI TUTORIAL NON NE SIAMO RESPONSABILI.

UTILIZZARE SOFTWARE CONTRAFFATTO E' UN REATO.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti piacerebbe offrirmi un caffè? Con PayPal è facile


Oppure tramite la piattaforma BMC

Offrimi un CaffèOffrimi un Caffè