Salve a tutti,
oggi scrivo una memo su come installare e configurare correttamente Cordova / Phonegap su una distro linux, in particolare Fedora:

Per prima cosa scaricare e installare Android studio:

Download da QUI

Scompattare l’archivio utilizzando unzip (ovviamente la cartella Downloads e il nome del file potrebbero variare)

Ora avviamo Android Studio

Nel caso in cui vi richieda l’abilitazione di KVM per la virtualizzazione, installate queste dipendenze:

Il processo di installazione provedderà QEMU, KVM ed altri strumenti di virtualizzazione, in particolare:

  • qemu-kvm
  • python-virtinst
  • qemu
  • virt-manager
  • virt-viewer

e relative dipendenze.

Il servizio libvirtd viene lanciato all’avvio per impostazione predefinita, ma necessita di essere lanciato manualmente dopo l’installazione del gruppo precedente:

Inoltre, verifica che i moduli kvm del kernel siano regolarmente caricati:

successivamente, riavviare la macchina e il wizard di Android Studio.

Seguite il normale wizard per configurare e installare tutte le dipendenze standalone di android studio e arrivate alla fine normalmente.

Finito questo passaggio, la documentazione ufficiale suggerisce di installare alcune dipendenze esterne, possiamo farlo eseguendo questi comandi:

Completata l’installazione riavviate Android Studio dovrebbe funzionare senza problemi.

Ultimo passaggio per aggiungere l’icona alla vostra Dash, in Android studio andate in Tools > Create Desktop Entry > OK così da avere l’icona sul desktop/dash.

Installare Cordova/Phonegap

Per prima cosa installiamo dei software come nodejs, npm e git

Ora possiamo installare cordova:

una volta installato aggiungere le PATH al nostro bashrc di ANDROID_HOME:

ecco un’esempio del mio file bashrc:

ovviamente queste possono variare se avete cambiato destinazione di installazione.

Ora controlliamo le dipendenze per cordova con:

Troubleshooting

Error: spawn EACCES
Per questo errore, la soluzione è settare i permessi alla cartella del vostro progetto/App:


Error: Failed to execute shell command “getprop,dev.bootcomplete”” on device: Error: adb: Command failed with exit code 1 Error output:
error: insufficient permissions for device.
[vluongo@vluongo-fedora TestApp]$ adb devices
List of devices attached
02c48fff0??????? no permissions; see [http://developer.android.com/tools/device.html]

Per questo errore la soluzione è semplice, in sostanza il sistema non riesce a chiedere i permessi al dispositivo collegato e quindi non si ha la possibilità di avviare l’app direttamente sul dispositivo.
La soluzione consiste di avviare questi comandi con il dispositivo collegato in modalità debug USB:

In oltre potete installare anche il pacchetto aggiornato dai repo ufficiali di ADB:

Se dopo tutto avete ancora difficoltà, spulciate questo topic.


PROCEDURA PER IL DOWNLOAD

1. Clicchiamo su DOWNLOAD e si aprirà una nuova pagina con un contatore di secondi.

2.Attendiamo i 5 secondi e clicchiamo su "AVANTI" come nella foto.


VI RICORDO CHE È TUTTO A SCOPO ILLUSTRATIVO.

NON MI ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITÀ NELL’ USO CHE NE FARETE.

IO E I MIEI TUTORIAL NON NE SIAMO RESPONSABILI.

UTILIZZARE SOFTWARE CONTRAFFATTO E' UN REATO.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti piacerebbe offrirmi un caffè? Con PayPal è facile


Oppure tramite la piattaforma BMC

Offrimi un CaffèOffrimi un Caffè